Newsletter



Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto che, secondo quanto già previsto dalla Legge di Bilancio 2020, introduce misure per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente. Per il 2020 il beneficio sarà applicato soltanto dal mese di luglio. Il decreto mira ad incrementare l'importo del c.d. «Bonus Renzi» e ad estenderne la platea dei beneficiari. Dal 1° luglio 2020, il bonus di Euro 80 aumenta ad Euro 100 mensili per chi ha un reddito annuo fino ad Euro 26.600 lordi. Coloro che percepiscono un reddito da Euro 26.600 ad Euro 28.000, beneficeranno per la prima volta di un incremento di Euro 100 al mese in busta paga. Per i redditi da Euro 28.000 annui, si introduce invece una detrazione fiscale equivalente che decresce fino ad arrivare ad Euro 80 in corrispondenza di un reddito di Euro 35.000 annui lordi. Oltre questa soglia, l'importo del beneficio decrescerà ulteriormente fino ad azzerarsi al raggiungimento di Euro 40.000 di reddito annuo.

Find Us

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.