Newsletter

Tribunale di Napoli

Il passaggio di un lavoratore ai tornelli della società datrice di lavoro consente di identificare il lavoratore ma non rileva per determinare l'inizio dell'orario di lavoro se, dopo tale passaggio, il lavoratore non è sottoposto alle direttive del datore di lavoro (ad esempio, per le grandi dimensioni della società datrice di lavoro). Nel caso di specie, il Tribunale di Napoli ha escluso che il tempo impiegato da un dipendente di una società di telecomunicazioni per raggiungere la postazione di lavoro costituisca orario di lavoro dal momento che, superati i tornelli, il dipendente poteva ancora disporre del proprio tempo come meglio riteneva. Secondo il Tribunale, l'orario di lavoro doveva essere computato soltanto dal momento dell'inserimento da parte del lavoratore delle proprie credenziali sul terminale di lavoro.

Find Us

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.