Newsletter



Merita di essere segnalato anche il nuovo D.P.C.M. che sostituisce il precedente e allega numerosi protocolli destinati a trovare applicazione sull'intero territorio nazionale. Tra le numerose disposizioni segnaliamo: • le attività commerciali e produttive si svolgono nel rispetto dei protocolli nazionali (allegati al D.P.C.M.) e delle misure adottate dalla regione o dalle Linee guida della Conferenza delle Regioni; • chiunque intende fare ingresso in Italia deve consegnare al vettore all'atto dell'imbarco una dichiarazione circa i motivi (lavorativi, di salute o di urgenza) del viaggio e l'indirizzo presso il quale svolgerà la quarantena; • dal 3 giugno 2020, fatte salve le limitazioni disposte per specifiche aree, non sono soggetti ad alcuna limitazione gli spostamenti da e per: a) Stati membri dell'Unione Europea e Schengen; c) Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del nord; d) Andorra, Principato di Monaco; e) Repubblica di San Marino e Stato della Città del Vaticano.

Find Us

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.