Newsletter

Presidenza del Conseglio Ministri

Il nuovo D.P.C.M. si apre con l’introduzione dell’obbligo, su tutto il territorio nazionale, di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie (la mascherina) e di indossarli nei luoghi al chiuso (diversi dalle abitazioni private) e in tutti i luoghi all’aperto, a meno che sia garantito in modo continuativo l’isolamento rispetto ad altre persone.
Restano esclusi soltanto:
• i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva;
• i bambini di età inferiore ai sei anni;
• i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina.
È fortemente raccomandato l’uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie anche all’interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi. Sono ritenute idonee anche le c.d. «mascherine di comunità» ossia, mascherine monouso o lavabili, anche auto-prodotte, in materiali idonei a fornire una adeguata barriera e che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso.
Resta inoltre fermo l’obbligo di distanziamento tra le persone di almeno un metro e l’igiene costante delle mani.

Find Us

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.