Newsletter
«Jobs Act» - «Decreto Poletti», L.  16 maggio 2014, n. 78 - art. 5, comma 4 sexies La legge stabilisce infine un diritto di precedenza nell'assunzione a tempo indeterminato per i lavoratori assunti dal medesimo datore di lavoro con contratto a tempo determinato. In particolare, è previsto quanto segue: • il lavoratore che, nell'esecuzione di uno o più contratti a termine presso la stessa azienda, abbia prestato attività lavorativa per un periodo superiore a sei mesi ha diritto di precedenza, fatte salve diverse disposizioni di contratti collettivi, nelle assunzioni a tempo indeterminato effettuate dal datore di lavoro entro i successivi dodici mesi con riferimento alle mansioni già espletate in esecuzione dei rapporti a termine; • il lavoratore assunto a termine per lo svolgimento di attività stagionali ha diritto di precedenza, rispetto a nuove assunzioni a termine da parte dello stesso datore di lavoro per le medesime attività stagionali. Una nuova norma stabilisce oggi, quale requisito di forma del contratto a tempo determinato, che siano richiamati per iscritto nel testo stesso del contratto di lavoro i diritti di precedenza ora citati

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.