Newsletter
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Interpello 20 gennaio 2016, n. 2 Nell’ipotesi di riqualificazione del rapporto di lavoro autonomo (con o senza partita IVA) o parasubordinato in rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, a seguito di accertamento ispettivo, è possibile fruire dello sgravio contributivo previsto per le nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato effettuate nel corso dell’anno 2015 ma soltanto a condizione che il rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato sia stato instaurato per libera scelta del datore di lavoro e non in seguito ad un accertamento ispettivo.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.