Newsletter
Ministero del Lavoro, D.M. 11 maggio 2018 È stato pubblicato sulla G.U. 27 giugno 2018, n. 147 il D.M. recante la disciplina degli sgravi contributivi per l’assunzione delle donne vittime di violenza di genere da parte delle Cooperative sociali. Alle Cooperative che assumono a tempo indeterminato donne vittime di violenza di genere inserite nei percorsi di protezione certificati dai centri di servizi sociali del comune di residenza o dai centri anti-violenza o dalle case-rifugio, è riconosciuto l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali posti a carico del datore di lavoro (esclusi i premi INAIL) nel limite massimo di Euro 350,00 mensili. Il beneficio riguarda le assunzioni effettuate dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018. L’agevolazione è concessa nel periodo 2018, 2019 e 2020, nei limiti delle risorse disponibili, in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.