Newsletter

Corte d'Appello di Milano

In tema di licenziamento per giusta causa, a fronte di una contestazione disciplinare che contempla diversi episodi, il giudice può individuare il comportamento che integra la giusta causa soltanto in alcuni episodi o in uno tra essi. Nel caso di specie, a un'infermiera venivano contestate diverse inadempienze nella cura di una paziente, tra le quali, in particolare, il mancato controllo su una ferita, la mancata individuazione di un ematoma, la somministrazione di farmaci senza autorizzazione medica. La lavoratrice veniva licenziata in relazione alla sola somministrazione di farmaci non autorizzata. La Corte d'Appello ha affermato che, tra le condotte contestate, la somministrazione di farmaci non autorizzata è di per sé idonea a integrare una giusta causa di licenziamento e ha affermato la legittimità del licenziamento della lavoratrice.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.