Newsletter

«Reddito di cittadinanza» e «Quota 100»

È istituito, a decorrere da aprile 2019, il reddito di cittadinanza. Questo potrà essere erogato per un periodo massimo di 18 mesi, alla scadenza dei quali potrà essere rinnovato. Il reddito di cittadinanza è riconosciuto ai nuclei familiari in possesso di una serie di requisiti, tra i quali la cittadinanza italiana o di Paesi dell'UE e la residenza in Italia da almeno dieci anni, di cui gli ultimi due in modo continuativo. Il percettore del reddito di cittadinanza è tenuto ad accettare almeno una di tre offerte di lavoro «congrue», ossia in linea con il proprio curriculum e all'interno di un determinato raggio chilometrico dalla residenza.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.