Newsletter

Ministero del Lavoro

La circolare chiarisce i contenuti del D.M. 1¬į agosto 2014, n. 83473, precisando che la cassa integrazione guadagni in deroga √® concessa o prorogata ai lavoratori subordinati, compresi apprendisti e lavoratori somministrati, con anzianit√† aziendale di 12 mesi alla data di inizio del trattamento. Spetta ai lavoratori sospesi dal lavoro o con prestazioni a orario ridotto per contrazione o sospensione dell'attivit√†. L'azienda presenta la domanda in via telematica all'INPS e alla Regione entro 20 giorni dal provvedimento. Sono previsti limiti massimi di durata del trattamento, distinguendo tra imprese non soggette alla disciplina in materia di CIG e fondi di solidariet√† e quelle che vi rientrano. Il trattamento di mobilit√† in deroga √® invece previsto per i lavoratori con anzianit√† aziendale di 12 mesi, di cui 6 effettivamente lavorati, comprese ferie, festivit√† e infortunio, e privi dei requisiti per accedere ad altre prestazioni. Sono previsti limiti massimi di durata, a seconda che il lavoratore abbia o meno beneficiato della prestazione per almeno tre anni anche non continuativi. I lavoratori presentano l'istanza all'INPS, a pena di decadenza, entro 60 giorni dal licenziamento o dalla scadenza del periodo di prestazione precedentemente fruito.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.