Newsletter

Corte di Cassazione, Sez. Lav.

La Suprema Corte ha confermato il licenziamento del dipendente di un supermercato, sorpreso dalle telecamere a sottrarre in pi√Ļ occasioni prodotti alimentari dal magazzino. Le telecamere erano collocate in un'area estranea alla zona di lavoro dei dipendenti, cosicch√© la Corte ha ricordato che gli strumenti volti a realizzare un ¬ęcontrollo difensivo¬Ľ del patrimonio aziendale contro comportamenti illeciti, tenuti dai lavoratori o da terzi, sono sottratti alla necessit√† della preventiva autorizzazione amministrativa o sindacale, laddove non abbiano ad oggetto il controllo della prestazione lavorativa e siano attuati con modalit√† non eccessivamente invasive.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.