Newsletter

INL

L'Ispettorato nazionale del Lavoro ha affermato che, se sono effettivamente presenti finalit√† che giustificano il controllo (ad esempio, ragioni di sicurezza sul lavoro, tutela del patrimonio aziendale), l'impianto di sorveglianza pu√≤ anche inquadrare direttamente i lavoratori, senza che sia necessario introdurre limitazioni quali l'angolo di ripresa della telecamera o l'oscuramento del volto dell'operatore. In alcuni casi, si pu√≤ altres√¨ evitare di specificare il posizionamento predeterminato delle telecamere e l'esatto numero degli impianti da installare. L'Ispettorato rammenta inoltre che vanno rispettati non solo i vincoli derivanti dall'art. 4, Statuto dei Lavoratori, ma anche i princip√ģ indicati dal Garante della Privacy, quale quello di proporzionalit√†. Limiti, infine, sono posti altres√¨ a strumenti che veicolano le riprese video via internet e ai sistemi di riconoscimento biometrico (basati sull'impronta digitale o altro).

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.