Newsletter

INL

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro ha pubblicato il ¬ędocumento di programmazione dell'attivit√† di vigilanza per il 2019¬Ľ. In materia di lavoro, l'attivit√† di vigilanza si concentrer√†, tra altro, sul lavoro nero; sui contratti a termine; sul lavoro nelle cooperative; sulla corretta qualificazione dei rapporti di lavoro (autonomo/subordinato); sui tirocini; sul lavoro occasionale; sull'attivazione del reddito di cittadinanza. Per quanto attiene al lavoro nelle cooperative, i controlli saranno mirati a verificare la correttezza dell'inquadramento contrattuale e delle condizioni di lavoro dei soci lavoratori. In presenza di una pluralit√† di contratti collettivi, le societ√† cooperative dovranno applicare ai soci lavoratori trattamenti economici complessivi non inferiori a quelli previsti dai contratti collettivi stipulati dalle organizzazioni datoriali e sindacali comparativamente pi√Ļ rappresentative a livello nazionale nella categoria. Per quanto attiene alla corretta qualificazione dei rapporti di lavoro, le verifiche si incentreranno sul corretto svolgimento dei rapporti di lavoro con i titolari di partita IVA o i con collaboratori coordinati e continuativi. I controlli riguarderanno anche l'utilizzo dei contratti il lavoro intermittente e part-time.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.