Newsletter

Tribunale di Milano, Sez. Lav.

Secondo il Tribunale di Milano, la normativa comunitaria impone una lettura estensiva della tutela contro i licenziamenti per causa di matrimonio, tradizionalmente (e letteralmente) riservata alle lavoratrici. Nel caso esaminato, un lavoratore ha vittoriosamente impugnato il licenziamento, comunicatogli all'esito di una procedura di riduzione collettiva del personale. Secondo la tesi del lavoratore, accolta dal Tribunale, il licenziamento doveva essere dichiarato nullo perchè comunicato in prossimità delle pubblicazioni del matrimonio.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.