Newsletter

Corte di Cassazione, Sez. Lav.

√ą legittimo il licenziamento di un lavoratore che ha usufruito del congedo parentale dedicandosi ad attivit√† diverse dalla cura del proprio bambino. Il datore di lavoro aveva supportato il recesso con prove investigative. La Suprema Corte ha ritenuto che tale principio vale sia nel caso in cui il dipendente si dedichi ad altro lavoro (pur se necessitato dall'organizzazione economica e sociale della famiglia) sia allorquando trascuri la cura del figlio per dedicarsi a qualunque altra attivit√†.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.