Newsletter

¬ęLegge di Stabilit√† 2016¬Ľ

Sono state prorogate in via sperimentale per l'anno 2016 alcune disposizioni, gi√† previste per gli anni 2013-2015, in materia di congedo obbligatorio e facoltativo del padre lavoratore dipendente. Nello specifico √® stato elevato da uno a due giorni, anche non continuativi, il congedo obbligatorio per il padre lavoratore dipendente, da fruire entro cinque mesi dalla nascita del figlio, in aggiunta al periodo di astensione obbligatoria della madre. √ą stata altres√¨ prorogata per il 2016 la facolt√† di usufruire di ulteriori due giorni di congedo, anche non continuativi, mediante scomputo degli stessi dal periodo di astensione obbligatoria della madre e in base ad un accordo con quest'ultima. Per i suddetti congedi obbligatori e facoltativi spetta un'indennit√† giornaliera a carico dell'INPS, pari al 100% della retribuzione, oltre all'accredito figurativo della relativa contribuzione pensionistica.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.