Newsletter

Corte d'Appello di Bologna

Nel contratto d'appalto, il committente è obbligato in solido con l'appaltatore e con gli eventuali subappaltatori per le retribuzioni e i contributi dei lavoratori impiegati sull'appalto entro il limite di due anni dalla cessazione dell'appalto. Il termine biennale costituisce un termine di decadenza per la proposizione dell'azione giudiziale: il ricorso deve essere depositato in tribunale entro due anni dalla cessazione dell'appalto.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.