Newsletter

Corte di Cassazione

Tra i principali elementi che caratterizzano il contratto di appalto figurano il mantenimento del potere direttivo e organizzativo in capo all'appaltatore e l'assunzione del rischio di impresa da parte dell'appaltatore. Nel caso di specie, a fronte di un contatto d'appalto che descriveva puntualmente le modalità di svolgimento del servizio da parte dei lavoratori, la Corte di Cassazione ha accertato che l'appaltatore aveva mantenuto il potere direttivo e organizzativo sui lavoratori, che si rivolgevano a lui per tutto ciò che riguardava la gestione del rapporto di lavoro, e che l'appaltatore organizzava, altresì, i turni e gli orari di lavoro dei lavoratori. La Corte ha pertanto dichiarato l'appalto legittimo.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.