Newsletter

 

Il D.L. n. 124/2019 ha ripristinato la responsabilit√† solidale del committente e l'appaltatore per le ritenute fiscali dei lavoratori dipendenti nell'esecuzione dell'opera o del servizio. Il nuovo obbligo, in vigore dal 1¬į gennaio 2020, √® rivolto a contrastare illecita somministrazione di manodopera. Il meccanismo prevede che l'appaltatore versi una somma su uno specifico conto bancario del committente che procede a sua volta con il versamento mediante F24 (senza compensazione). L'appaltatore deve specificare i nominativi, codici fiscali, le retribuzioni e le ritenute fiscali dei dipendenti via PEC al committente. Il committente, eseguito il versamento deve comunicare all'impresa appaltatrice gli estremi di pagamento. Qualora non riceva il bonifico, il committente √® tenuto a sospendere il pagamento dei correspettivi all'appaltatore.¬†

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.