Newsletter

Corte di Cassazione, Sez. Lav.

Nel caso esaminato il licenziamento era stato motivato con l'urgente riorganizzazione del servizio informatico cui il dipendente era addetto. Dall'istruttoria era invece emerso che quest'ultimo era stato immediatamente sostituito nelle sue mansioni da un neoassunto, mentre la pretesa riorganizzazione era in realtà avvenuta solo due anni dopo il licenziamento. Il licenziamento è stato pertanto ritenuto illegittimo.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.