Newsletter

Tribunale di Ivrea

Un lavoratore licenziato per sopravvenuta inidoneita? permanente alle mansioni ha chiamato in causa il medico aziendale. Quest'ultimo è stato condannato al risarcimento del danno patito dal lavoratore, poichè, con un'imprudenza non giustificata, ha emesso il giudizio di inidoneita? in assenza di accertamenti clinici definitivi, in senso contrario ai risultati fino a quel momento disponibili, e senza alcuna motivazione.

Dove siamo

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. 
Continuando ad utilizzare il sito, accetti i termini d'utilizzo dei cookie.