Skip to main content
Dirigenti

Se il datore non stipula la polizza integrativa prevista dal CCNL, deve risarcire il danno derivante dalla mancata copertura

Tribunale di Milano, Sez. Lav.

Come noto, il CCNL Dirigenti industriali prevede, al pari di altri, l’obbligo del datore di lavoro di stipulare in favore dei propri dirigenti delle polizze assicurative volte a coprire rischi di varia natura. Nel caso in cui il datore di lavoro non adempia a tale obbligazione e si verifichi il sinistro astrattamente tutelato dalla polizza, il dirigente subisce un danno consistente nel mancato indennizzo che avrebbe ricevuto se la polizza fose stata stipulata. Di tale danno, pertanto, può essere chiamato a rispondere il datore inadempiente.
Questo è quanto accaduto nel caso esaminato dal Tribunale di Milano che, verificate le circostanze sopra descritte, ha condannato il datore di lavoro al risarcimento del danno pari ad Euro 220.000,00, oltre interessi.

Translate